Nubia

 

 

CUOIO RESISTENZA MAGGIORE AI FATTORI FISICI E CHIMICI.
 

PALETTE DI COLORE:

 

 
Schede di sicurezza del prodottoEliminazione della sporciziaDa scaricare
Tipo:
Peso:
Composizione:
SLarghezz:
Finitura:

470 g/m2
70% LEATHER, 30% PES
140 cm +/- 2 cm


CERTYFICATO
Resistenza all’attrito:
Resistenza alla lacerazione:
Lassismo dei fili della cucitura:
Test di cura martindale:
Rischio di pilling:
Resistenza alla luce:
Resistenza alla trazione:
Test per l’inifiammabilita:
Cura:

METODO DI PROVA
DIN EN ISO 13934-1
DIN EN ISO 13937-3
DIN EN ISO 13936-2
DIN EN ISO 12947-1,2
DIN EN ISO 12945-2
DIN EN ISO 105-B02
DIN EN ISO 105-X12
BS 5852 / DIN EN 1021-1,2

RISULTATO DI TEST
ordito: 816 N / trama: 399 N
ordito: 56,3 N / trama: 42,5 N
ordito: 1,5 mm / trama: 1,5 mm
57 000 cicli
3-4
3-4
secco: 4-5 / bagnato: 4-5
su richiesta

CATEGORIA
A/C
A/A
A/A
B
C
C
A/A

! Non utilizzare fondi per la pulizia, manutenzione e cura della cuoio naturale!
! I risultati della SDS sono i risultati medi ottenuti durante lo studio eseguito.
! Questi risultati sono aggiornati alla data del presente catalogo e in un secondo tempo potranno essere modificati.
! L’effetto di pilling del tessuto è naturale e impossibile da eliminare in modo definitivo.
! Per i motivi tecnologici sono accettabili le differenze nei toni del tessuti in diversi lotti di produzione.

 

Schede Di Sicurezza Del Prodotto – scaricare

LE COSE BELLE E DUREVOLI TI SERVIRANNO ANCHE PIÙ SE NE PRENDI UNA CURA ADEQUATA.

Qui di seguito troverei i consigli riguardando la cura adeguata dei tessuti Toccare. Il rispetto di qualche regole semplici consentirà l’estrazione di tutti i vantaggi dei tessuti Toccare e la piena soddisfazione del loro uso.

UTILIZZO DEI TESSUTI AL QUOTIDIANO

  • EVITARE IL POLVERE – non lascia sulla superficie del tessuto il polvere, la sporcizia, le macchie e altri contaminanti.
  • PULIRE REGOLARMENTE – almeno una volta alla settimana, pulire il tessuto dell’inquinamento corrente (polveri), in modo manuale con una spazzola morbida o utilizzare un aspirapolvere con punta destinata all’arredamento. Durante la pulizia, evitare gli attriti eccessivi e l’aspirazione a un livello alto di potenza per non danneggiare le fibre del tessuto.
  • PROTEGGERE DAI RAGGI SOLARI – Evitare l’esposizione dei tessuti alla luce solare diretta.
  • TENERE LONTANO DALLE FONTI DI CALORE – non esporre il tessuto sull’azione diretta delle fonti di calore, come ad esempio dei radiatori. Mantenere una distanza dalla fonte di calore al tessuto di almeno 30 cm.
  • NON ASCIUGARE CON ASCIUGATRICE – Le stoffe non dovrebbero essere asciugate tramite le fonti di calore tali che il radiatore, l’asciugatrice, il ferro da stiro, ecc.
  • RIMUOVERE LO SPORCO AL PIÙ PRESTO – nel caso del tessuto inquinato (riguarda anche la collezione Essenza), pulirlo immediatamente con un panno umido o, nel caso di contaminazione della pelle sintetica, utilizzare la gomma (secondo le istruzioni di sotto).
  • PROTEGGERE DELLA BAGNATURA – non esporre il tessuto sulla bagnatura eccessiva. Il contatto prolungato con l’acqua potrebbe influenzare la struttura del tessuto e ridurre o eliminare completamente l’efficacia di tecnologie che facilitano il mantenimento del tessuto pulito.
  • PROTEGGERE DEGLI ANIMALI – evitare il contatto del tessuto con gli animali domestici, che possono danneggiare la struttura del tessuto.
  • NON COPRIRE I TESSUTI – affine di evitare un pilling eccessivo e accelerato (effetto pallinatura), non coprire i tessuti con le trapunte e le coperte. Il fenomeno del pilling si pone come risultato della combinazione delle fibre di coperte con le fibre del tessuto di mobile.
  • FARE ATTENZIONE AI MEZZI DI PULIZIA – l’uso di detergenti diversi dai saponi morbidi può causare i cambiamenti del colore dei tessuti. Per rimuovere lo sporco pesante è permesso di utilizzare una piccola quantità di sapone molle. Il contatto con le creme, i deodoranti, i solventi e gli agenti di ammoniaca e chimici a base di alcol o di kerosene provoca di solito lo scolorimento dei tessuti e della pelle sintetica.

COME LAVARE, ASCIUGARE E STIRARE

Visto la tecnologia utilizzata, non puoi lavare, asciugare, stirare o clorurare i tessuti Toccare. Tutte queste attività possono influenzare il rivestimento impermeabile di tessuti e i sistemi creati per facilitare la rimozione dello sporco. Le tecnologie utilizzate nei tessuti Toccare sono create per ridurre significativamente la formazione di sporco e facilitano la loro rimozione, eliminando la necessità della pulizia supplementare.

NON MAI UTILIZZARE ALLA PULIZIA DEL TESSUTO:

  • Spugne, stracci o spazzole ruvide e/o dure
  • Altri mezzi di pulizia che il sapone
  • smacchiatori, candeggianti, detergenti (polveri, liquidi, gel) soluzioni dipetrolio, prodotti chimici a base di alcool, ammoniaca, mezzi di rimozione del chiodo e disinfettanti
  • cerette e creme idratanti
  • mezzi per la pulizia, la manutenzione e la cura della pelle naturale (riguarda anche la collezione Essenza!)

Queste sostanze possono danneggiare in modo permanente la struttura del tessuto o della pelle sintetica. Possono causare lo scolorimento, i graffi, le crepe e anche il danneggiamento totale del tessuto (bruciare).

L’uso di queste sostanze può ridurre o distruggere completamente l’efficacia delle tecnologie e dei sistemi che facilitano il mantenimento del tessuto in pulizia ogni giorno.